Antielmintici Stampa

ANTIELMINTICI

Perché si usano:

Sono farmaci che agiscono contro i parassiti, elminti, il cui ciclo biologico è suddiviso in più stadi: uova, stadi larvali e forme adulte e che sono localizzati in più punti dell’animale (apparato digerente, apparato respiratorio ecc).

I farmaci attualmente in commercio si distinguono in tre categorie, che indicano la tipologia di parassita su cui intervengono :

1) Farmaci antinematodici

2) Farmaci antitrematodici

3) Farmaci anticestodici

  

Principi attivi:

1) pyrantel, morantel, oxantel, tiabendazolo, febantel, netobimina, tiofanato, ivermectina, abamectina, doramectina, milbemicina ossima, moxidectina, tetramisolo, levamisolo, flumequina, danofloxacin, piperazina, dietilcarbamazina

2) bitionolo sulfossido, albendazolo, triclabendazolo, netobimin, clorsulon, nitroxynil, closantel, ossiclozanide, rafoxanide

3) praziquantel, bitionolo, bunamidina, niclosamide

 

Meccanismo d’azione:

I farmaci antielmintici hanno diversa struttura chimica e si diversificano per meccanismo d’azione ed effetti indesiderati.

In genere, i farmaci agiscono per morte del parassita con i seguenti meccanismi d’azione:

-per blocco della trasmissione neuronale, con conseguente distacco ed eliminazione dell’elminta (pyrantel, morantel);

-blocco dei processi energo-produttivi dell’elminta (levamisolo, febantel, tiabendazolo, netobimina, tiofanato);

-paralisi flaccida del parassita reversibile, che viene così eliminato con la peristalsi intestinale più facilmente (piperazina, dietilcarbamazina, avermectine, milbemicine, doramectine);

-interazione con la muscolatura liscia dei cestodi con effetti prima di contrattura e poi di rilascio con distacco dalla parete intestinale. Il parassita ancora in vita viene espulso rapidamente con l’aiuto di un purgante ( praziquantel, bitionolo, bunamidina, niclosamide);

-per interferenza sulla trasmissione neuromuscolare o sui processi biochimici vitali del trematode (bitionolo sulfossido, albendazolo, triclabendazolo, netobimin,clorsulon, nitroxylin, closantel, ossiclozanide, rafoxanide).